Case history

Si.G.Ma. Studio

Con Zucchetti, un perfetto controllo delle commesse di progetto




Profilo cliente

Si.G.Ma. STUDIO - Società di ingegneria integrata è nata dal conferimento dello studio professionale associato denominato Si.G.Ma. STUDIO Geom. Silvano Ghidini e Dott. Ing. Matteo Ghidini.

La società si pone come riferimento nel mercato locale della progettazione e direzione lavori edile, architettonica, strutturale ed impiantistica.

Lo sviluppo dell'attività sta estendendosi anche alla progettazione fotovoltaica e alle consulenze energetiche con riferimento alle attuali opportunità di detrazione fiscale.

  • Infinity Application Framework il software collaborativo che implementa una nuova concezione di organizzazione aziendale secondo i paradigmi del Virtual Workspace e del Paperless Office;
  • Infinity DMS il sistema di gestione documentale;
  • Infinity BPM;
  • Infinity Portal il software che consente di realizzare e gestire, con estrema facilità, portali aziendali Internet, Extranet, Intranet e siti di e-commerce B2B e B2C integrati con il sistema informativo aziendale;
  • Gestionale aziendale Ad Hoc Revolution per la media e grande azienda;
  • InfoBusiness la soluzione di Business Intelligence Zucchetti.
IT Project, Partner Zucchetti, opera dal 1992 nel settore informatico, offrendo un'ampia gamma di soluzioni software, hardware e servizi in grado di risolvere tutte le esigenze aziendali: soluzioni gestionali ed ERP, Datawarehouse e business intelligence, gestione documentale e conservazione sostitutiva, progetti ICT e System Integration, assistenza qualificata dall'installazione al post-vendita.

IT Project è in grado di offrire sistemi informativi aziendali completi grazie alle soluzioni Zucchetti e allo sviluppo di soluzioni software personalizzate.

Via della Volta 183 - 25124 Brescia
Tel. +39 030 3546470 - email: info@it-project.it
www.it-project.it
La necessità di Sigma Studio era da un lato di ottimizzare e ridurre i tempi di lavoro e dall'altro di introdurre un puntuale sistema di controllo di avanzamento delle commesse.

Per raggiungere questo obiettivo era necessario agire sul miglioramento dei processi di comunicazione e collaborazione (sia interni allo studio, sia con i consulenti esterni) e sul metodo di gestione e di raccolta di dati ed informazioni.

L'ostacolo forse maggiormente rilevante a questa corretta, tempestiva ed organica razionalizzazione era rappresentato dal fatto che le informazioni relative a ciascuna commessa erano codificate e trattate dai vari settori dello studio in diverse modalità (dal cartaceo all'elettronico) e attraverso fonti diverse (semplici telefonate, comunicazioni e-mail, riunioni e sopralluoghi): aggiornare i dati, unificarli e renderli disponibili in formato elettronico risultava pertanto molto complicato e a rischio di errore o di perdita dei dati.

Era quindi necessaria l'integrazione virtuale fra i vari «attori» delle commesse al fine di ottenere una sensibile riduzione dei tempi e dei costi di progetto, cercando di ottemperare un miglioramento della qualità.
Il progetto realizzato consiste in un modulo verticalizzato per gli studi di ingegneria e/o studi professionali denominato Inflow 20.10 che permette, attraverso una fitta rete di interrelazioni tra soggetti anagrafici, la creazione e la conseguente gestione di pratiche/commesse di progetto.

Oltre alla parte anagrafica della pratica, dove si attribuiscono tutti gli "attori" che in qualche modo sono coinvolti nel progetto (clienti, fornitori, professionisti, referenti etc..), è possibile attribuire delle "fasi di lavoro" attingendo da "template di progetto", con risorse e tempi stimati per le relative attuazioni.

Una funzione denominata "TimeSheet", permette di allocare in modo molto veloce e flessibile le ore consuntivate ad ogni singola fase di commessa, a cura di ogni utente, che nella sua mydesk si troverà le fasi di lavoro a lui assegnate.

L'integrazione con la suite "collaboration" di Infinity, permette la consuntivazione per commessa anche sulle attività/appuntamenti gestiti sul calendario personale e/o condiviso.

E' stato realizzato anche un modulo per tracciare le telefonate in ingresso e in uscita, con l'interfacciamento ad una centrale telefonica VoiP in uso all'interno dello stesso sistema, consentendo l'automatica attribuzione alla commessa a cui si riferiscono.

Un algoritmo di autoapprendimento aiuta l'utente finale nella compilazione dei campi, suggerendo di volta in volta a quale commessa o pratica più probabile assegnare le telefonate, gli appuntamenti di agenda, le attività, i Timesheet, ecc.

La realizzazione di un potente "Curriculum Storico" che si autocostruisce, permette, interrogando un qualsiasi soggetto anagrafico di ottenere tutte le informazioni di commessa, appuntamenti, cantieri, documenti in cui tale soggetto è stato in qualche modo coinvolto, con anche indicazioni a carattere temporale.

Per tutta la fase di reportistica ed analisi dei dati è stato predisposto un Data Mart specializzato per analizzare i dati con Infobusiness.

Risponde Matteo Ghidini - Amministratore Unico di SIGMA Studio:

Molto sono i vantaggi ottenuti conl'utilizzo dei software Zucchetti:

  • disponibilità della documentazione e delle informazioni di commessa in una apposita sezione del portale Web di facile e intuitiva accessibilità con l'immediata percezione dello stato di avanzamento della commessa stessa e delle attività ad esse correlate;
  • drastica riduzione della maggior parte dei supporti cartacei;
  • esatta riconducibilità dei dati e delle informazioni riguardanti una pratica ad un progetto più rapida e diretta: la piattaforma web può essere visualizzata e sincronizzata per mezzo di tutti gli strumenti collegabili alla rete (portali, palmari, telefoni cellulari);
  • gestione automatizzata delle relazioni tra anagrafiche, contatti, attività e documenti tramite funzionalità di "autoapprendimento" del sistema;
  • immediata tracciabilità delle attività e della "storia" del documento o di gruppi di documenti grazie alla costante interrelazione tra i singoli documenti di commessa e i soggetti relative alla generazione, ricevimento, distribuzione, modifica dei documenti stessi;
  • controllo costante dei costi di progetto;
  • gestione razionalizzata delle risorse umane, con un controllo costante sull'assegnazione dei collaboratori alle singole fasi di ogni progetto e sulla redditività della distribuzione dei carichi di lavoro;
  • coordinamento del lavoro di gruppo: la piattaforma coordina tutti i partecipanti ad una commessa in modo preciso e sicuro;
  • il modello adottato è utilizzabile anche presso altre tipologie di studi professionali o società con soggetto sociale e funzioni simili.