Case history

Casa di Cura Città di Udine

Zucchetti si prende cura delle aziende sanitarie


  •  Addetti
    232
  •  Fatturato
    34 Milioni
  •  Settore
    Sanità
  •  Sito Web
    www.cdcudine.it


Profilo cliente

La Casa di Cura Città di Udine è una storica struttura sanitaria del Friuli, a capo di un gruppo sanitario comprendente cinque poliambulatori, con oltre 200 dipendenti e un fatturato annuo superiore ai 34 milioni di Euro.

Eroga prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione e dispone di 178 posti letto, convenzionata con il SSN.


H2O è il verticale sviluppato da Afea che consente di gestire in modo integrato i processi clinici, ambulatoriali, logistici e amministrativi delle aziende del settore sanitarie.

Per maggiori informazioni su H2O di Afea, clicca qui.

Afea nasce nel 2005 dall’incontro fra professionisti dell’IT e della consulenza aziendale e, sin dalla nascita, ha focalizzato la propria attenzione sul mondo dei software gestionali per la sanità proponendosi di offrire alle organizzazioni del settore, servizi e soluzioni in ambiti quali: sistemi informativi integrati, innovazione tecnologica e di processo, piattaforme gestionali, controllo di gestione e delle performance.

Afea S.r.l. – Via Montefiorino 8 – 05100 Terni

Tel. 0744 20 631 – Fax 0744 20 63 11

e-mail: marketing@afea.euwww.afeasanita.it

La Casa di Cura ricercava un miglioramento nell’efficienza organizzativa con l’obiettivo di aumentare la qualità dei servizi erogati e la sicurezza del Paziente e incrementare la propria capacità competitiva sul mercato locale dei servizi sanitari.

A tale scopo la Direzione ha ritenuto strategico rinnovare il proprio sistema gestionale per adottare un sistema tecnologico più flessibile in grado di rispondere alle crescenti esigenze dell’azienda e di costruire un sistema informativo integrato per governare l’intero percorso di cura del Paziente all’interno della struttura, supportando al meglio l’operatività quotidiana di medici e management.
Il progetto di rinnovamento dei sistema informativo si è basato sull’adozione di H2O, la soluzione web di tipo Erp sviluppata da Afea per gestire in modo integrato i processi tipici di una struttura sanitaria.

H2O ha sostituito il precedente sistema diventando la piattaforma unica per la gestione di tutti i processi clinici, ambulatoriali e amministrativi: ricoveri, reparti, sala operatoria, specialistica ambulatoriale, fisioterapia, fatturazione e flussi ASL.

La capacità di dialogo di H2O con altri software dipartimentali ha permesso di realizzare un sistema informativo unico e integrato per la gestione del percorso di cura del paziente. H2O si è integrato, infatti, con il sistema LIS (Laboratory Information System) adottato dalla Casa di Cura per il laboratorio di analisi e con il software in uso per la gestione per il magazzino.

H2O dialoga, inoltre, con i sistemi regionali INSIEL/Siasi (ADT) e INSIEL/G3 (Specialistica Ambulatoriale) per mettere in rete le informazioni e gli eventi clinici e amministrativi relativi al paziente e condividerli con diverse strutture territoriali. Il nuovo sistema ha consentito l’accettazione di circa mille pazienti in un solo giorno nelle due sedi di Udine e nel laboratorio di analisi a Trieste.

La disponibilità di un’anagrafica unica attraverso l’interfacciamento con il sistema regionale Siasi e il supporto di procedure guidate per l’inserimento dei dati hanno permesso di ridurre errori e duplicazioni e di ottimizzare i tempi operatore per la gestione di prenotazioni e accettazioni.

L’interfacciamento con gli strumenti diagnostici tramite connettore HL7 e l’integrazione della firma digitale hanno consentito ai medici di compilare e convalidare i referti direttamente all’interno di H2O con un notevole risparmio di tempo e la riduzione di errori in fase di acquisizione e trascrizione dei risultati.

Le funzionalità di H2O per la gestione del blocco operatorio hanno permesso di ottimizzare la pianificazione delle risorse e migliorare il controllo delle attività. Hanno, inoltre, assicurato la tracciabilità completa dei consumi di sala (materiali chirurgici, protesi…) in termini sia quantitativi ai fini del controllo di gestione, sia qualitativi ai fini della riduzione del rischio clinico.

La piattaforma H2O offre, infine, pieno supporto anche alle aree amministrativa e direzionale con la gestione della fatturazione tramite il gestionale Ad Hoc Revolution Zucchetti e l’invio dei flussi alla ASL e con l’elaborazione, grazie al software di Business Intelligence InfoBusiness Zucchetti, di analisi sul controllo di gestione e delle performance.
Risponde il Dott. Fabio Mesaglio – Direttore Amministrativo

Sin dai primi giorni di esercizio, il nuovo sistema basato su H2O ha dimostrato la sua efficacia e la capacità di generare valore; ora raggiungiamo una maggiore efficienza nelle procedure operative, le informazioni sono più accessibili e trasparenti per tutti gli operatori e riusciamo a controllare le performance e la qualità dei servizi erogati.

Il nuovo sistema implementato da Afea ci ha consentito di eliminare le isole operative, controllare le fasi di pianificazione e di erogazione delle prestazioni, semplificare e velocizzare l’attività di refertazione, aumentare l’efficienza ed efficacia nella gestione delle attività chirurgiche e tracciare in modo completo i consumi di sala operatoria.