Case history

Gruppo Landoll

InfoBusiness, un'unica soluzione per l'integrazione e l'analisi.


Profilo cliente

Nashi Argan è un Brand cosmetico 100% made in Italy, una collezione esclusiva di prodotti Haircare e Skincare pensati per offrire un’esperienza su misura a tutte quelle donne che mettono al primo posto la voglia di semplicità, coccole e risultati professionali.

Il Brand Nashi Argan nasce nel 2010 dalla decennale esperienza del gruppo Landoll nel settore Haircare e Skincare professionale. 

Fondata a Milano nel 1966, Landoll si distingue nel panorama della cosmetica professionale per il suo spirito sartoriale, la completa dedizione al customer service e la qualità e unicità delle proprie formulazioni, che offrono elevate performance estetiche nel massimo rispetto per l’ambiente e le persone.

Landoll distribuisce i propri trattamenti in Italia attraverso una rete diretta di distributori e agenti, mentre all’estero opera tramite business partners rigorosamente selezionati, arrivando a essere presente in oltre 50 paesi in tutto il mondo.      

Da sempre attenta alle tematiche ambientali, la società dimostra il suo impegno etico e sociale operando nel massimo rispetto della natura: il packaging dei trattamenti è a impatto zero grazie all’utilizzo di materiali 100% riciclati e riciclabili, mentre il completamento del nuovo impianto fotovoltaico, attivo dal 2012 nel sito produttivo lombardo, permette un ridotto utilizzo di combustibili fossili e un aumento dell’efficienza energetica.

Infobusiness: la soluzione di Business Intelligence Zucchetti.

L’esigenza del cliente era quella di integrare le informazioni derivanti da SAP Business One con quelle derivate da excel (come Budget, riclassificazioni, ecc) in un Data Warehouse sul quale poi utilizzare InfoBusiness per fare analisi dei dati, in particolare per le analisi sui documenti di ciclo attivo e passivo (Ordini, DDT, Fatture e Note di Credito), Contabilità Generale, Magazzino, Costi, Esposizione Attiva e Passiva.

Il progetto è partito a febbraio 2015 ed è stato realizzato a step: le prime analisi commerciali sono state rese disponibili agli utenti dopo un mese dalla firma del contratto, mentre per la chiusura totale del progetto ci sono voluti 6 mesi.

Certamente il lavoro non è stato continuativo da parte nostra, ma secondo metodologie di progetto Agile sono stati consegnati gli argomenti in diversi step, ai quali sono seguiti periodi di check e validazione dei dati e formazione.

Risponde Filippo Gentilotti - Responsabile commerciale:

L’esigenza di avere un software di analisi nasceva dal fatto che nessun utente avesse accesso a dati completi e comprensibili. In questo modo i dipendenti non potevano essere autonomi non potendo fare considerazioni sull’andamento delle attività, se non occasionalmente e con molta fatica.

“Con InfoBusiness abbiamo ottenuto la disponibilità delle informazioni per i diretti interessati senza intermediari, via Web da ogni sede e in ogni momento.

Abbiamo a disposizione informazioni che sono state profilate esattamente per noi, considerando i nostri processi e le nostre esigenze specifiche, sia per utenti che autonomamente creano estrazioni e analisi, che per utenti meno skillati che utilizzano dashboard navigabili liberamente ma definiti a livello aziendale.

Io stesso utilizzo InfoBusiness costantemente, assieme ad altri assidui utilizzatori come il titolare Fabrizio Ascoli, i direttori vendite, la responsabile amministrativa Paola Crotti, la direzione generale, il nuovo CFO, il consulente strategico e la responsabile marketing. Anche gli area manager Italia ed Estero lo utilizzano.

La scelta di Zucchetti ci ha soddisfatto pienamente, oltre che per il prodotto anche per il servizio di consulenza ricevuto”.