Comunicato stampa

Zucchetti si aggiudica il Company to Watch 2013 nella categoria "Software e servizi IT"

Databank, divisione di Cerved Group, ha attribuito il riconoscimento a Zucchetti per i numerosi fattori di successo, quantitativi e qualitativi, che caratterizzano la software house italiana


Ogni anno Databank, divisione di Cerved Group specializzata in analisi di mercato, conferisce il riconoscimento “Company to Watch” alle aziende che si sono particolarmente distinte nel loro settore di riferimento non solo per le performance di vendita e per i risultati di fatturato, ma anche per criteri prettamente qualitativi.

Nella categoria “Software e servizi IT” il “Company to Watch 2013” è stato attribuito a Zucchetti perché gli analisti di Databank hanno individuato nella prima azienda italiana di software i seguenti fattori di successo:

• sviluppo di prodotti e servizi di altissima qualità che garantiscono al cliente finale di disporre della migliore soluzione del mercato;

• offerta completa e in continua evoluzione di software e servizi in grado di soddisfare le specifiche esigenze di aziende, professionisti e pubblica amministrazione;

• capillare rete distributiva sull’intero territorio nazionale costituita da oltre 1.100 partner (Var e System Integrator) per la commercializzazione dei propri e prodotti e servizi;

• personale altamente qualificato e preparato in grado di garantire efficienti servizi pre-vendita, post-vendita e formazione e un costante aggiornamento su tematiche del lavoro;

• ricerca dei migliori partner europei e mondiali per una crescita delle vendite di software gestionale sui mercati internazionali.

“Siamo molto contenti per questo riconoscimento – dichiara Alessandro Zucchetti, presidente Zucchetti – perché gli analisti di Databank non si limitano a valutare i dati quantitativi  per stilare le loro classifiche, ma tengono in considerazione altri parametri molto importanti per chi opera nel nostro settore quali la soddisfazione del cliente, il carattere innovativo delle soluzioni, il modello di business, la capacità di investire continuamente in ricerca e sviluppo, il potenziale di crescita nel breve e lungo termine, anche a livello internazionale.
Il 2013 è stato per il gruppo Zucchetti un anno ricco di successi e il “Company to Watch” rappresenta un’ulteriore conferma, ma stiamo già lavorando per fare ancora meglio nel 2014, ad esempio mediante lo sviluppo di specifiche app che consentiranno di utilizzare i software Zucchetti anche con gli strumenti mobili di ultima generazione”.


Condividi il comunicato