Comunicato stampa

Nasce Zeta Social e gli enterprise social software entrano nell'offerta Zucchetti

La nuova società si presenta al mercato con l'omonima piattaforma di social collaboration scelta da Eni per gestire il progetto internazionale di didattica digitale "LAB4ENERGY".


I social network fanno ormai parte della nostra vita: ogni giorno infatti sono utilizzati da 1,5 miliardi di persone nel mondo. Inevitabilmente quindi le tecnologie social influenzano sempre di più anche il mondo del lavoro, in cui portano interessanti vantaggi competitivi. Come mostrato da una recente ricerca di IBM, le piattaforme social sviluppate ad hoc per il business consentono di aumentare l’efficienza operativa delle aziende del 25%, tanto che gli investimenti in questo campo ammontavano a 600 milioni nel 2010 e in previsione diventeranno 6,4 miliardi entro il 2016. 

Zucchetti, sempre in prima linea quando si parla di innovazione applicata al campo tecnologico, ha deciso di entrare anche nel mercato degli Enterprise Social Network per mezzo di Zeta Social, la piattaforma di social collaboration ideata per promuovere la comunicazione all’interno dell’ambiente di lavoro che consente di tenere sotto controllo obiettivi, affrontare nuovi progetti costruendo i gruppi di lavoro che se ne occuperanno e  facilitare la comunicazione e il coordinamento tra dipendenti, anche dislocati in più sedi e più aziende.
Con Zeta Social tutti i dati e le informazioni su un progetto sono disponibili in tempo reale in un unico ambiente, funzionalità che si traduce in vantaggi concreti in termini di tempo e costi:

-30% di e-mail spedite o inviate durante la giornata lavorativa.  Le informazioni e i documenti sono già condivisi all’interno della piattaforma e tutti i dirigenti e i collaboratori che operano nel medesimo progetto sono costantemente allineati rispetto allo stato avanzamento lavori. 
+20% di tempo guadagnato per dedicarsi all’attività principale. Si eliminano le attese e le pratiche dilatorie in un ambiente collaborativo che porta tutti ad agire in tempo reale col massimo risultato.

Zeta Social risponde alle più recenti esigenze espresse da aziende, studi professionali e associazioni di categoria di fronte a un mercato sempre più veloce e competitivo: la piattaforma è pronta all’uso e immediatamente disponibile, non necessita di installazioni lunghe e complicate ed è altamente personalizzabile grazie alla struttura modulare che consente di attivare solo i plug-in desiderati (blog, wikis, tags, content management, ecc.). 

Le applicazioni di Zeta Social sono innumerevoli e non si limitano alla sola organizzazione aziendale, ma anche all’editoria e alla pubblica amministrazione: oltre alla funzione di Social Intranet per migliorare la collaborazione tra i dipendenti di un’azienda, Zeta Social permette anche la Social  Extranet e il Publishing che consente alle aziende del mercato dell’editoria di riunire i propri lettori in community e fornire loro ambienti e contenuti attorno ai quali discutere, ma è anche Social Classrom, una vera e propria scuola virtuale collaborativa progettata come strumento di supporto ad insegnanti e studenti in cui  raccogliere materiali per preparare le lezioni multimediali e condividerle con gli studenti. Proprio la scuola digitale di Zeta Social è stata scelta da Eni per gestire il progetto LAB4ENERGY, il laboratorio virtuale mondiale sull’uso consapevole dell’energia che attraverso Social Classroom ha permesso a docenti d’eccezione forniti dalle migliori università italiane e mondiali di impartire lezioni di chimica, fisica, biologia in modalità multilingua a studenti in Belgio, Regno Unito, Olanda, Norvegia, Russia, Mozambico, Ghana, Afghanistan, Croazia, Tunisia, Turchia, Usa e Cina. 

Zeta Social si propone come la piattaforma collaborativa 2.0 più completa in Italia ideata per migliorare la collaborazione, la competitività e le performance dei dipendenti dei Clienti. Per ulteriori info su Zeta Social è sufficiente collegarsi al sito www.zetasocial.it


Condividi il comunicato