Comunicato stampa

Zucchetti: una commessa da più di 1 milione di euro per mettere in sicurezza lo stadio di Tbilisi in Georgia

I sistemi Zucchetti di controllo accessi sono stati scelti dal Comune di Tbilisi per ristrutturare il Boris Paichadze National Stadium, che ospiterà la finale di Supercoppa Europea dell’11 agosto 2015.


La Zucchetti, azienda leader mondiale nella sicurezza degli impianti sportivi, si è appena aggiudicata una commessa del valore di oltre un milione di euro per l’installazione dei suoi sistemi di controllo accessi presso il Boris Paichadze National Stadium, a Tbilisi in Georgia.

Si tratta di uno stadio da oltre 50.000 spettatori nel quale si disputano, oltre alle partite della Dinamo Tbilisi, anche gli incontri delle nazionali di calcio e di rugby.

Il contratto è stato siglato direttamente dal Comune di Tbilisi – dichiara Gilberto Polledri, responsabile Zucchetti per i sistemi di sicurezza per gli stadi – e prevede l’installazione dei nostri sistemi software e hardware di controllo accessi, comprensivi di tornelli a tutta altezza, presso i 117 varchi dell’impianto. I nostri lettori si interfacceranno con il sistema di ticketing georgiano e potranno leggere anche barcode da smartphone e tablet. Tutta la parte di consulenza per la realizzazione del progetto sarà seguita direttamente da Zucchetti seguendo le direttive UEFA ricevute dal committente, mentre la predisposizione dei tornelli verrà affidata a un nostro partner tedesco”.

Si tratta di una commessa molto prestigiosa che ha visto ancora una volta prevalere Zucchetti rispetto alla concorrenza internazionale, come evidenzia Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti: “Il nostro sistema è esportabile ovunque e ha il vantaggio di essere completamente integrato, non solo nelle componenti software e hardware, ma anche nella componente meccanica dei tornelli. Inoltre la nostra elevata capacità progettuale ci permette di portare a termine i lavori in tempi molto brevi: nel caso specifico confidiamo che il nuovo sistema di controllo accessi dello stadio di Tbilisi sia pronto per il 21 marzo 2015, in tempo per la partita Georgia-Germania valevole per la qualificazione agli Europei di calcio 2016. Siamo ovviamente molto contenti che la Zucchetti sia stata scelta per la ristrutturazione di un impianto sportivo così importante che, tra l’altro, ospiterà anche la finale di Supercoppa Europea dell'11 Agosto 2015”.


Condividi il comunicato