Comunicato stampa

Zucchetti sarà a Smau con la sua offerta per la trasformazione digitale delle imprese

Dal 21 al 23 ottobre Zucchetti parteciperà alla 52esima edizione di Smau, la principale fiera in Italia dedicata all’Information & Communication Technology


Zucchetti, primo gruppo italiano in Europa per fatturato software, parteciperà alla 52esima edizione di Smau, la fiera dell’Information & Communication Technology che si terrà dal 21 al 23 ottobre presso Fieramilanocity, per promuovere la trasformazione digitale di studi professionali, imprese ed enti pubblici.

Lo spirito d’innovazione che da sempre ne distingue l’attività ha portato, infatti, la software house italiana a realizzare un’offerta unica sul mercato per qualità, varietà e completezza funzionale: gestionali ed erp per piccole, medie e grandi aziende, applicazioni per la gestione del personale e per la sicurezza sul lavoro, soluzioni per commercialisti e associazioni di categoria.

Tutte soluzioni in tecnologia web, già nativamente integrate con software di gestione documentale, collaboration, business analitycs, comunicazione unificata e molto altro ancora, che hanno permesso agli oltre 100.000 clienti di fare un notevole salto di qualità in termini di efficienza e produttività.

“La trasformazione digitale di professionisti e imprese è un percorso inevitabile – dichiara Paolo Susani, direttore commerciale Zucchettie per loro è fondamentale affidarsi a un partner tecnologico che sappia accompagnarli in questo processo di cambiamento in modo facile e veloce con applicazioni affidabili e tecnologicamente avanzate.
Alcuni dei nostri clienti come Banca Popolare di Milano, Conad Centro Nord, Fininvest e QVC Italia grazie a progetti realizzati da Zucchetti hanno ottenuto dei risultati talmente eccezionali da vincere negli scorsi anni il Premio Innovazione ICT indetto proprio da Smau.
Alla manifestazione mostreremo anche le ultime novità in ambito mobile, Internet of Things e servizi IT, realizzate anche attraverso partnership strategiche con società leader di settore”.

Zucchetti organizzerà anche un evento dedicato alla stampa (giovedì 22 ottobre ore 10.00) per raccontare come e quanto siano cambiati i criteri di valutazione, i modelli di business, il “sentiment” su rischi e opportunità di chi fa oggi venture capital in Italia (per ulteriori info sull'evento clicca qui).

Insieme ad Antonio Grioli, presidente del comitato direttivo Zucchetti, ci saranno tre ‘giudici’ di “Shark Tank”, la trasmissione televisiva nella quale aspiranti imprenditori hanno la possibilità di presentare la propria idea di business a potenziali investitori. Si tratta di Mariarita Costanza, direttore tecnico Macnil – Gruppo Zucchetti, Gianluca Dettori, venture capital dpixel, Gianpietro Vigorelli, consulente pubblicitario.

Dai quattro protagonisti si potranno ascoltare storie di acquisizioni, investimenti, creazione di acceleratori di startup, collaborazioni con università e istituzioni che contribuiscono a sostenere e a incentivare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali in grado di contribuire al rilancio dell’economia italiana.


Condividi il comunicato