Comunicato stampa

I consulenti del lavoro si incontrano a Lodi per un dibattito sulle riforme introdotte dal Jobs Act

Giovedì 29 ottobre 2015 si terrà a Lodi, presso l’Auditorium T.Zalli di Via Polenghi Lombardo, il convegno “Jobs Act”, organizzato dall’Ordine Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Lodi in collaborazione con Zucchetti e patrocinato dalla Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro.


Si tratta di un evento valido ai fini della formazione continua obbligatoria di Consulenti del Lavoro e Avvocati (la partecipazione consente di maturare 4 crediti formativi) che approfondisce scenari e prospettive del mercato del lavoro alla luce delle recenti normative, con particolare riferimento a: 

  • le novità in materia di obblighi e adempimenti derivanti dal decreto semplificazioni;
  • le tipologie contrattuali a disposizione del datore di lavoro per la gestione dell'organico aziendale;
  • i nuovi ammortizzatori sociali.


Luigi Tortora
, Presidente del Consiglio dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Lodi, riassume i motivi che hanno convinto l’Ordine ad organizzare questo evento: “Il grande successo della prima edizione, alla quale hanno partecipato oltre 500 persone, ci ha convinto a riproporre un convegno sul tema del lavoro. Con il supporto di Accademia Zucchetti ci siamo quindi attivati per comporre un pool di esperti in materia in grado di fornire ai partecipanti  tutti gli elementi per una corretta interpretazione della legge”.

I relatori del convegno saranno esponenti di spicco del mondo professionale e del giornalismo di settore: Luca De Compadri, consigliere nazionale dell’Ordine, Gabriele Bonati, esperto in diritto del lavoro e amministrazione del personale, e Fabio Tamburini, editorialista dell’Ansa e collaboratore del Corriere della Sera, che farà da moderatore.

Katia Fabene, responsabile di Accademia Zucchetti, sottolinea l’importanza di creare eventi formativi di alto profilo anche in città come Lodi: “Professionisti e aziende apprezzano moltissimo iniziative come queste, ossia incontri di aggiornamento professionale di notevole qualità disponibili nella propria realtà locale. Per questo motivo Zucchetti sta intensificando la propria collaborazione con gli Ordini, con le Università e con altre Istituzioni per erogare corsi di formazioni sempre in linea alle più attuali esigenze del mercato”.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma per motivi organizzativi è obbligatorio iscriversi entro martedì 27 ottobre. Il convegno inizierà alle ore 14.00 e terminerà alle ore 18.00.


Condividi il comunicato