Comunicato stampa

Antonio Grioli rappresenterà Zucchetti nel nuovo Consiglio Generale di Assinform

Per il presidente del comitato direttivo Zucchetti si tratta di una riconferma, così come per Giuseppe Spernicelli, ufficio legale Zucchetti, rieletto tra i Probiviri


È stato appena nominato il nuovo Consiglio Generale 2016-2020 di Assinform, l’associazione nazionale delle principali aziende di Information Technology che operano in Italia.

Dei trentatré consiglieri che affiancheranno il presidente Agostino Santoni fanno parte anche gli esponenti delle maggiori aziende del settore: il presidente di IBM Italia Nicola Ciniero, l’amministratore delegato di Microsoft Italia Carlo Purassanta, il country leader di Oracle Italia Fabio Spoletini e il presidente del comitato direttivo Zucchetti Antonio Grioli.

“Il Gruppo Zucchetti è da ormai dieci anni il primo gruppo italiano di software – ha dichiarato Grioli – ed è un promotore dell’innovazione presso tutti i suoi 105.000 clienti, suddivisi tra imprese e professionisti.

Siamo anche orgogliosi di essere un importante bacino di occupazione per il nostro territorio, dato che per noi lavorano oltre 3.150 persone, delle quali 1.200 si dedicano esclusivamente ad attività di ricerca e sviluppo per migliorare le soluzioni attuali e per realizzare quelle future.

Personalmente sono molto contento per la riconferma, specialmente a nome di tutte le persone che ogni giorno lavorano con passione per il Gruppo Zucchetti. Credo sia molto importante che il settore IT sia sempre più unito e compatto nel portare avanti le istanze dell’Industria presso le istituzioni. In Italia, infatti, il problema non è la tecnologia - siamo ricchi di eccellenze in questo campo - ma la sua corretta e pervasiva applicazione all’interno di enti e imprese”.

Sempre in occasione dell'Assemblea sono stati eletti il Collegio dei Revisori Contabili e i Probiviri.

Dei sei Probiviri fa parte anche Giuseppe Spernicelli, ufficio legale Zucchetti. 


Condividi il comunicato