Comunicato stampa

Zucchetti acquisisce la maggioranza della startup Smart Touch

Da questa operazione di mercato, avvenuta tramite aumento di capitale, la nuova società si chiamerà Zucchetti Smart Touch e punta a essere un importante player nel settore HORECA grazie a soluzioni efficienti e innovative.


Zucchetti, primo gruppo italiano di software con oltre 386 milioni di fatturato e oltre 105.000 clienti attivi, annuncia l’acquisizione della maggioranza di Smart Touch, startup nata nel 2013 e specializzata nel cosiddetto “Mobile Proximity Commerce & Payment”, ossia “Commercio e Pagamenti elettronici di prossimità con dispositivi mobili”, che si sta rivelando un mercato in forte crescita.

La nuova società costituitasi a seguito dell’operazione, avvenuta tramite aumento di capitale, si chiamerà Zucchetti Smart Touch e giocherà un ruolo importante nel mercato HORECA, con un ampio ventaglio di soluzioni e integrazioni da offrire ai clienti.

“Siamo sicuri che questa acquisizione porterà risultati positivi ai nostri clienti, sempre affamati di novità e soluzioni all’avanguardia, al passo con il loro business – afferma il presidente Alessandro Zucchetti –. Vogliamo continuare la nostra espansione in questo settore, perché scorgiamo realtà giovani e dinamiche come Smart Touch che hanno tutte le carte in regola per proporre soluzioni innovative al mercato delle PMI e degli utenti”.

“Zucchetti vede grandi possibilità di investimento nel settore della ristorazione: questa è soltanto l’ultima di una serie di acquisizioni che puntano in questa direzione – dichiara Angelo Guaragni, responsabile soluzioni Zucchetti area ristorazione e hospitality –. Lo scorso maggio abbiamo avviato una partnership con Smart Touch per integrare la nostra soluzione gestionale ZMenu con Smart Touch Menu, l’innovativo servizio di self-ordering  di prossimità: questa alleanza è stata l’arma vincente che ci ha permesso di essere scelti proprio perché ci differenziamo dal resto della concorrenza”.

Anche Massimiliano D’Urso, amministratore unico di Smart Touch, si dichiara soddisfatto dell’accordo raggiunto: “In questi mesi, Zucchetti ha dimostrato di apprezzare notevolmente le nostre soluzioni e di voler investire nel loro sviluppo; ora che siamo all’interno di un grande gruppo industriale, il primo in Italia per quanto riguarda il mercato del software applicativo, siamo certi che garantiremo ai nostri clienti maggior affidabilità e visibilità, con la possibilità di continuare a crescere e fare innovazione”.


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nella foto, da sinistra a destra:

- Matteo Telaro, Sales Director Smart Touch

- Massimiliano D’Urso, amministratore unico Smart Touch

- Domenico Iatì, CFO Smart Touch

- Marco Lino, CLO Smart Touch

- Paolo Rizzi, CTO Smart Touch

- Alessandro Zucchetti, presidente Zucchetti


Condividi il comunicato