News

La Torre Zucchetti conquista l'"Honorable Mention" da parte dell'American Architecture

La nuova Torre di Lodi è stata insignita dell'importante riconoscimento da parte del sodalizio statunitense: ecosostenibilità e forte legame con paesaggio urbano e cittadinanza sono stati i plus riconosciuti e premiati.

È ancora in costruzione, ma ha già ricevuto un prestigioso riconoscimento: la Torre Zucchetti ha infatti ricevuto la speciale "Honorable Mention" da parte dell'American Architecture per la costruzione del nuovo edificio di Lodi, che diventerà il quartier generale del primo gruppo italiano di software.
L'ecosostenibilità della struttura e dei materiali, nonché il forte radicamento con il territorio circostante, sono state le due principali caratteristiche che hanno permesso di raggiungere questo prestigioso traguardo, tagliato soltanto da poche strutture architettoniche nel mondo.
Soddisfatto del riconoscimento e dell'apprezzamento del lavoro lo studio torinese di Marco Visconti, che ha messo la firma sulla struttura lodigiana.
Anche grazie al programma di certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), la Torre di Lodi sarà un vero e proprio simbolo di innovazione e progresso per la città di Lodi, nonché un virtuoso esempio di sostenibilità ambientale.
https://architectureprize.com/winners-2016/winner.php?id=58881&mode=hm

Condividi la News