Fattura Elettronica

L'unica fattura accettata dalla Pubblica Amministrazione

A partire dal 6 giugno 2014 è obbligatorio emettere una fattura elettronica per poter essere pagati da Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale (per tutte le altre PA, art.6 c.3, il termine per l’adeguamento è il 31 marzo 2015).

Con il software Zucchetti Fatturazione Elettronica PA è possibile adempiere alle nuova procedura e i
l commercialista può:

1) gestire il nuovo adempimento qualora egli stesso fosse un soggetto fornitore degli enti di Pubblica Amministrazione;

2) fornire, in qualità di "TERZO EMITTENTE DI FATTURA", un servizio di fatturazione elettronica alle sue aziende Clienti che non fossero nelle condizioni di provvedere in autonomia all’adempimento;

3) svolgere il servizio per conto della azienda Cliente in qualità di solo "TRASMITTENTE" di fattura.


Il software Fatturazione Elettronica PA Zucchetti permette di:

  • caricare automaticamente una fattura elettronica (nel suo formato previsto XML)
  • trasmettere e gestire le fatture con le relative ricevute di ritorno 
  • conservare a norma di legge i documenti.

In alternativa al software, il commercialista può utilizzare il servizio in outosurcing attraverso il Supermercato dell’Informazione Zucchetti.
 

Guarda la nostra infografica sulla Fatturazione Elettronica.

L’adozione di Fatturazione Elettronica Pa permette di tagliare i costi di trattamento delle fatture cartacee: con molteplici vantaggi economici, logistici e di efficienza operativa.

  • Eliminato il costo per carta, buste e bolli.
  • Eliminato il tempo destinato all’archiviazione e ottimizzato il tempo delle successive ricerche.
  • Eliminato ogni ritardo e/o disguido dovuto all’inoltro cartaceo delle fatture. 
  • Accesso on-line da parte di tutte le diverse aree aziendali alle fatture di acquisto e di vendita. 
  • Conformità nei confronti della Pubblica Amministrazione.
  • Pronta risposta e trasparenza su controlli fiscali.