• Aziende
  • Professionisti
  • Associazioni
  • Settori
  • Store
  • Magazine
  • Mondo Zucchetti
  • Area Riservata
Se hai problemi ad accedere invia un'email a myz.support@zucchetti.it.
28 MARZO 2024
Anche con Zucchetti si diventa Lod-Abili
Zucchetti, aderendo al progetto Lod-Abili, sta dando la possibilità, ad alcune giovani persone con disabilità, di compiere un’esperienza di lavoro, intesa anche come percorso di vita e di relazioni, all’insegna dell’inclusività. I protagonisti si sono raccontati nella sede Zucchetti insieme ai rappresentanti dell’azienda, del Comune di Lodi, agli educatori e agli organizzatori.

L’azienda lodigiana Zucchetti, parte attiva dell’edizione 2024 del progetto Lod-Abili, nel corso dell’incontro con i giornalisti, tenutosi mercoledì 27 marzo nella sede dell’azienda, ha dato la parola ai protagonisti per il racconto in prima persona della loro esperienza lavorativa e di vita.

Lod-Abili è un’esperienza collettiva che coinvolge il territorio e la comunità dell’intera città di Lodi per promuovere la realizzazione di percorsi di adultità e autonomia per giovani persone con disabilità. È la possibilità di sperimentarsi per trovare una propria realizzazione personale mediante lo svolgimento di piccole mansioni di utilità in attività come i pubblici esercizi, i negozi di prossimità e le attività produttive.

È un completamento dei percorsi educativi rivolti a persone con disabilità che hanno scelto le cooperative sociali Eureka! e Il Mosaico Servizi come riferimento per il proprio progetto di vita mediante la frequenza nei Servizi di Formazione all’Autonomia.

Questa esperienza è stata determinata dalla volontà politica dell’Amministrazione Comunale di Lodi che ha colto l’opportunità di una pratica di inclusione che diventa anche traino per il cambiamento culturale nei confronti della disabilità. 

Lod-Abili è reso possibile dall’apertura e disponibilità delle Associazioni di categoria (Asvicom, Confartigianato, Confcommercio e Unione Artigiani) che in qualità di interpreti e rappresentanti degli interessi dell’imprenditoria locale hanno promosso tra i propri aderenti questa opportunità di partecipazione e di cittadinanza attiva.

Un percorso verso l’inclusione e l’autonomia delle persone con disabilità, iniziato la prima settimana di marzo, che ha visto i protagonisti in prima linea supportati e accompagnati dalle educatrici Nadia Valentini della Cooperativa Il Mosaico Servizi (con il vicepresidente Fernanda Bardelli) e Lia Marina Spagliardi della Cooperativa Eureka (con il direttore Marco Polli), che hanno definito Lod-Abili come “un’opportunità per costruire un’esperienza gratificante e significativa”.

I protagonisti, e le loro aree di inserimento nell’azienda Zucchetti, sono: Omar Castellotti (Selezione del Personale), Jacopo Baroncelli (Amministrazione del Personale), Martina Meazza (Amministrazione e Contabilità) e Andrea Lucchini (Zucchetti Academy). 

Simonetta Pozzoli, Assessore al Welfare del Comune di Lodi ha dichiarato: “È davvero un grande traguardo per il progetto Lod-Abili approdare all'azienda Zucchetti e per questo sono davvero molto grata per la disponibilità dimostrata. Sono sicura che gli stage in questa realtà lavorativa siano un’occasione importante e stimolante per le persone che faranno questa esperienza.
Accogliere la disabilità e conoscerla da vicino rende un luogo di lavoro più ricco e soprattutto segna un passo significativo nel riconoscimento dei diritti”.

Nicola Ruscitti, Consigliere comunale Comune di Lodi , tra i promotori del progetto afferma: “Non posso negare una certa emozione mista a un pizzico di orgoglio, in quanto possiamo vedere con i nostri occhi e toccare con mano il progetto Lod-Abili sul quale abbiamo lavorato, ripeto ed evidenzio abbiamo, in quanto si tratta e continuerà a trattarsi di un lavoro sinergicamente corale e collettivo, fatto a più voci, teste e mani.
Il progetto, nato con l'obiettivo di soddisfare bisogni ed esigenze e -perché no? - sogni e desideri di nostri concittadini con disabilità circa l'avvio di esperienze socializzanti occupazionali, oggi è una piacevole e confermata realtà grazie all'adesione di primari partner.
Grazie a Zucchetti un gruppo di ragazzi e ragazze di Eureka e Mosaico vede avverarsi un sogno.

Alessia Spelta, Responsabile Selezione del Personale Zucchetti , ha sottolineato l’importanza del progetto Lod-Abili “come occasione di arricchimento. Diversità e inclusione sono i capisaldi del nostro operato e della nostra filosofia valoriale. Omar, Martina, Jacopo e Andrea hanno dato anche a noi la possibilità di compiere un progetto lavorativo all’insegna dell’apprendimento reciproco e della condivisione. Diamo infatti grande importanza al tema dell’inclusività e crediamo nell’importanza della valorizzazione delle differenze all’interno dei team di lavoro”.