• Aziende
  • Professionisti
  • Associazioni
  • Settori
  • Store
  • Magazine
  • Mondo Zucchetti
  • Area Riservata
Se hai problemi ad accedere invia un'email a myz.support@zucchetti.it.
10 dicembre 2021
Con l’alliance tra TAC e Zucchetti il biglietto da visita diventa green
Dietro a ogni progetto di digitalizzazione c’è un’idea innovativa e una visione complessiva del futuro, c’è la volontà di scrivere una storia con le persone al centro.

Anche le diverse alliance siglate da Zucchetti nel corso degli ultimi mesi stanno contribuendo a generare contributi significativi e nuovi capitoli nella Human Resource, ormai diventata Human Revolution . Sono ben quattro le piattaforme HR che Zucchetti può mettere a disposizione delle diverse tipologie di clienti, caratterizzate dall’articolata modularità e dalla diversificazione delle soluzioni software.

L’ultima alliance, in ordine di tempo, firmata da Zucchetti è con la piattaforma TAC (Touch And Contact) e segna una fase rinnovata nella gestione digitalizzata dei documenti. Grazie a questa nuova partnership, i fruitori dei software Zucchetti di area HR potranno attingere a una serie di nuove funzionalità in grado di accelerare l’acquisizione e lo scambio di dati.

La startup romana TAC, molto sensibile alla modalità paperless, ha infatti messo a punto un sistema per digitalizzare la comunicazione in chiave sostenibile. Ne è nato uno strumento disponibile in App iOS, Android e Web App che, utilizzando banche dati aziendali, può creare profili certificati per ogni dipendente. In sostanza i lavoratori possono dotarsi di biglietti da visita digitali, contenenti informazioni personali, link ai profili social, foto e documenti. Tali profili sono inseriti in smartcard personalizzabili e studiate nel completo rispetto dell’ambiente perché costruite in PETG, una termoplastica riciclabile.

"Siamo molto contenti di essere entrati a far parte della rete alliance Zucchetti HR, viste le sinergie realizzabili” dichiara Edoardo Costa , co-founder TAC . “Siamo convinti che questa partnership porterà valore aggiunto a entrambe le parti, consolidando la nostra presenza nel mercato italiano. Ci gratifica il fatto che Zucchetti ci abbia scelti per collaborare insieme nel nostro rapido cammino di crescita. Oggi possiamo contare su circa 50.000 clienti attivi e grazie al processo di alliance con Zucchetti intendiamo aumentare la diffusione della nostra piattaforma. Grazie a essa gli utenti ricorrono a modalità più facili e veloci per scambiarsi i dati in fase di contatto e massimizzano le opportunità di business: basterà accostare semplicemente la smartcard TAC al telefono cellulare, per un rapidissimo passaggio di informazioni e per fare le più complete ‘presentazioni’ che si possano realizzare, valorizzando ogni contatto acquisito”.

“La startup TAC, nata nel 2019”, racconta Gianfranco Pezzolato, new Business & partnership manager di Zucchetti , “ha mostrato il proprio talento già dai primi dati positivi di fatturato, dalla fiducia ricevuta dagli investitori, nonché dalla rapida diffusione sul mercato, in quanto è già attiva in cinque paesi (Inghilterra, Svizzera, Francia, Italia e Spagna). Ci è piaciuta la forte motivazione a sviluppare strumenti per una nuova frontiera della digitalizzazione che favorisca un innovativo modo di creare e gestire i contatti, sia a livello B2B che nelle relazioni fra datore di lavoro e dipendenti. Ogni superamento delle fasi analogiche e cartacee, in qualunque ambito, è portatore di sviluppo e di una migliore qualità della vita”.Insert your text here