• Aziende
  • Professionisti
  • Associazioni
  • Settori
  • Store
  • Magazine
  • Mondo Zucchetti
  • Area Riservata
Se hai problemi ad accedere invia un'email a myz.support@zucchetti.it.
14 FEBBRAIO 2024
I vantaggi del cloud anche per il F&B:  Zucchetti li presenta a Beer & Food Attraction
Zucchetti, con la soluzione Bollicine Web, sarà fra le protagoniste alla prossima esposizione fieristica di Rimini. Anche questa volta per guidare nella giusta direzione la digitalizzazione delle imprese hospitality e del retail 

Rimini Fiera è pronta per ospitare un nuovo evento: dal 18 al 20 febbraio 2024 gli operatori professionali si confronteranno sulle novità del settore food & beverage, con riferimento non solo ai prodotti e alle tecnologie, ma anche agli aspetti logistici.
L’appuntamento è con Beer & Food Attraction, l'evento che riunisce la più completa offerta nazionale e internazionale di birre, bevande, food e tendenze per l’out of home.
Non si tratta di un appuntamento di rappresentanza ma di un significativo confronto, fra gli addetti ai lavori, per testare il valore delle più recenti innovazioni e trasferirle poi capillarmente agli utilizzatori finali. 

Anche Zucchetti non poteva mancare con le sue novità digitali, indispensabili per lo sviluppo del segmento. Verrà infatti presentato Bollicine Web, il nuovo software gestionale progettato per i grossisti che operano nel settore dei consumi fuori casa, in modo specifico delle bevande.
Saranno proposte anche le App: BCGO (per gestire, da parte della forza vendita, la presa ordini e il credito), Jumping Frog (per la trasmissione, da parte del cliente, 24 ore su 24, degli ordini ricorrenti) e GECO (per registrare il ritiro dei vuoti, i resi pieni, gli incassi e per raccogliere la firma digitale).

A queste novità di carattere gestionale si aggiungono quelle dell’ offerta Zucchetti per l’hospitality (che comprendono self-order, delivery, menu digitale, per far arrivare gli ordini direttamente in cassa, per punti cassa smart in cloud, per l’emissione di scontrino digitale, per il chiosco multimediale interattivo, per eliminare le code e fare upselling, per avere a disposizione i kitchen monitor).

“La scelta operata nell’innovazione del software Bollicine, oggi diventato Bollicine Web, è esemplificativa per capire i processi innovativi di Zucchetti” dichiara Giorgio Mini, vicepresidente Zucchetti . “Con Data Flow (Gruppo Zucchetti) che ha ‘riscritto’ il software in cloud, perseguendo la nostra visione del futuro, abbiamo voluto cogliere una nuova occasione per migliore il prodotto. In particolare, abbiamo scelto di puntare sulla dematerializzazione dei processi e l’interscambio elettronico delle informazioni lungo la filiera. I vantaggi del cloud sono sostanzialmente tre: il risparmio economico, la facilità di fruizione del software e la sicurezza. 
Ciò che serve per la transizione digitale sono progettualità e capacità di revisione dei modelli di business, unitamente a una severa verifica della loro affidabilità. Siamo lieti di incontrare in fiera gli addetti ai lavori per far sentire loro la nostra vicinanza di partner tecnologico e far cogliere la diversificazione della nostra offerta, modulabile a seconda delle specifiche esigenze e dimensioni del cliente”.