• Aziende
  • Professionisti
  • Associazioni
  • Settori
  • Store
  • Magazine
  • Mondo Zucchetti
  • Area Riservata
Se hai problemi ad accedere invia un'email a myz.support@zucchetti.it.
4 Aprile 2023
Il matematico di fama mondiale Alfio Quarteroni diventa presidente del Comitato Scientifico Zucchetti
Il suo ruolo sarà quello di promuovere la conoscenza e la divulgazione dei benefici e degli impatti dell'intelligenza artificiale nell’ambito dell’ICT, sia all'interno di Zucchetti che verso il mercato.

Alfio Quarteroni, al primo posto sia fra tutti i matematici italiani sia nel settore Engineering and Technology in Italia in funzione delle classifiche pubblicate su Research.com rispettivamente nel 2022 e nel 2023, ha deciso di collaborare con il primo gruppo italiano di software in qualità di presidente del Comitato Scientifico Zucchetti, costituito ad aprile 2023.
Quarteroni avrà il compito di promuovere la conoscenza e la divulgazione dei benefici e degli impatti dell'intelligenza artificiale (del machine learning, delle reti neurali ecc.), della scienza dei dati e di altre tecnologie prospettiche e di ricerca nell’ambito dell’ICT, sia all'interno di Zucchetti che verso il mercato esterno, nonché di individuare i potenziali ambiti applicativi dell'AI e dei futuri trend di settore sull’offerta di soluzioni del gruppo.

Alessandro Zucchetti (a sinistra, nella foto), presidente Zucchetti: “Siamo davvero orgogliosi che Alfio Quarteroni, uno dei più rinomati matematici al mondo, abbia accettato di condividere con noi le sue straordinarie competenze in ambito scientifico e di operare in modo sinergico con il nostro Digital Innovation Lab, nonché con le business unit e con le società del gruppo per mettere a punto specifiche progettualità e iniziative finalizzate a integrare le tecnologie basate sull’intelligenza artificiale all’interno dell’offerta applicativa Zucchetti.
Il Comitato Scientifico ci permetterà di guardare con maggior interesse anche alle opportunità di finanziamento nel campo della ricerca offerte dall’attuale quadro normativo, PNRR in primis, valutando e indirizzando gli eventuali investimenti per lo sviluppo”.

Alfio Quarteroni (a destra, nella foto), presidente Comitato Scientifico Zucchetti: “Sono molto contento di affrontare questa nuova sfida professionale perché sono certo che un’efficace sinergia tra il sapere accademico e le esperienze aziendali nel campo dell’intelligenza artificiale possa portare grandi benefici alla crescita del sistema Paese. L’ho già sperimentato in diversi progetti realizzati da Moxoff, società del gruppo che realizza software, basati su algoritmi di machine learning e modelli matematici, che abilitano le aziende a ottimizzare i loro processi e prodotti, per cogliere nuove opportunità di business.
Le aspettative sul Comitato Scientifico sono molto elevate, come è normale che sia per un leader del mercato IT come Zucchetti. Oltre all’impegno e alla condivisione delle mie conoscenze in ambito scientifico posso assicurare che questo organismo opererà secondo i principi etici di trasparenza, inclusione, responsabilità, imparzialità, affidabilità, sicurezza e privacy che hanno da sempre contraddistinto la mia attività e quella della Zucchetti”.