• Aziende
  • Professionisti
  • Associazioni
  • Settori
  • Store
  • Magazine
  • Mondo Zucchetti
  • Area Riservata
Se hai problemi ad accedere invia un'email a myz.support@zucchetti.it.
MAGGIO 2024


Zucchetti in prima linea per la D&I: dalla Certificazione della Parità di Genere all'inclusione di persone disabili
Continua l'impegno dell'azienda di software nel garantire pari opportunità sul luogo di lavoro e nel promuovere l'inclusione sociale

Le tematiche D&I sono fanno parte dei valori fondativi e attuali di Zucchetti, infatti è solo il merito il criterio di valutazione delle risorse umane. Gli elementi caratterizzanti di ogni collaboratore (genere, età, etnia ecc.) vengono vissuti come arricchimento dei team di lavoro. 
In Zucchetti la presenza femminile è del 42% vale a dire 11 punti in più rispetto alla media di settore, l’Information Technology, che è appunto del 31%.

A ottobre 2023 Zucchetti ha conseguito la Certificazione di Parità di Genere secondo la prassi Uni/Pdr 125:2022, per la tutela e promozione dei temi relativi alla parità di genere e alla valorizzazione delle diversità nello svolgimento delle attività aziendali e nel contesto in cui opera.

Oltre al percorso di certificazione per la parità di genere sono in corso due iniziative a sostegno di persone con disabilità o neurodivergenti: da un lato il progetto Lod-Abili, che consente ad alcune giovani persone con disabilità di compiere un’esperienza di lavoro, intesa anche come percorso di vita e di relazioni; dall’altro il primo progetto in Italia per la formazione di persone neurodivergenti con certificazione IFTS, realizzato in collaborazione con Fondazione Danelli e Specialisterne.

L'obiettivo dell'azienda è quello non solo di continuare a impegnarsi sul fronte della diversità e inclusione, ma anche di farsi promotore di questi valori presso clienti, partner, fornitori e stakeholder.