News

Zucchetti: innovare grazie alla matematica

Il grande potenziale della recente acquisizione del gruppo

Zucchetti punta all’intelligenza artificiale e alla realtà aumentata con l’acquisizione della maggioranza delle quote di Moxoff, l’innovativo spin-off del Politecnico di Milano.

Ma non finisce qui. Dietro a questa operazione c’è infatti anche la volontà di implementare soluzioni e software 5.0 che sappiano integrare avanzati algoritmi di Machine Learning e Internet of Things, nonché l’intenzione, da parte di tutto il Gruppo Zucchetti, di sostenere Moxoff anche attraverso un importante aumento di capitale, nel suo personale percorso di crescita e penetrazione nel mercato.

Mercato, quest’ultimo, che ha a che vedere con diversi settori industriali e che già si è mostrato particolarmente interessato all’approccio ‘data intelligence’ tipico di Moxoff: oltre 200 sono infatti i progetti che lo spin-off ha portato avanti dal 2010 ad oggi, per sostenere i più di 100 clienti interlocutori (provenienti dai settori più diversi), nel percorso di digital transformation.


Condividi la News