News

Coronavirus: aggiornamento 25/02/2020

possibilità di telelavoro prolungata sino a domenica 1 marzo

Gentilissimo,
in riferimento alla situazione sanitaria che sta riguardando le regioni del Nord Italia, La informiamo in merito ad alcune misure aggiuntive che Zucchetti ha adottato rispetto a quelle delle autorità sanitarie e governative per garantire, da un lato, la salute dei propri collaboratori, Clienti e Partner e, dall’altro, per assicurare la continuità dei servizi.

Telelavoro
Si è consentito alle persone delle sedi della Lombardia, del Veneto, di Torino e di Piacenza di non recarsi in ufficio e di prestare la propria attività lavorativa da casa attraverso la formula del telelavoro sino a domenica 1 marzo 2020. Il nuovo assetto organizzativo non dovrebbe influire sulla consueta erogazione dei servizi, ma trattandosi di un numero considerevole di persone è possibile che ci siano delle situazioni di temporaneo disagio e rallentamenti che ci adopereremo per risolvere nel minor tempo possibile.

Appuntamenti
Al personale è stata data indicazione di prevedere, anziché incontri e appuntamenti fisici, videoconferenze e call telefoniche. A chiunque avesse fissato appuntamenti con il personale Zucchetti delle sedi sopra indicate, consigliamo, nel caso non sia già stato contattato, di verificare direttamente con le persone con le quali aveva appuntamento.

La ringraziamo per la comprensione. Come può capire stiamo in questo modo cercando di dare anche noi il nostro contributo al contenimento della diffusione del coronavirus.
Consapevoli di creare eventuali situazioni di temporaneo disservizio, abbiamo privilegiato il senso civico a tutela della salute della popolazione.
Cordiali saluti.

Condividi la News